Warning: Illegal string offset 'wplc_chat_delay' in /web/htdocs/www.area15.it/home/wp-content/plugins/wp-live-chat-support-pro/wp-live-chat-support-pro.php on line 909
Alcol

Alcol

2
664
0
martedì, 20 maggio 2014
Sostanze

Cos’è?

L’alcol (alcol etilico o etanolo) si ottiene attraverso la fermentazione degli zuccheri contenuti nella frutta e nei cereali, oppure per distillazione.
La molecola dell’alcol è idrosolubile, quindi una volta ingerito, l’etanolo viene assorbito velocemente, per semplice diffusione, senza dover sottostare ai lunghi tempi della digestione. Si ricorda che la molecola dell’alcol risulta tossica per il nostro organismo.

Effetti ricercati

Gli effetti più generali variano molto a seconda di: sesso, peso, tempo intercorso tra un bicchiere e l’altro, stato d’animo, capacità del fegato di metabolizzarlo, mix tra bevande di diverse gradazioni o con altre sostanze, livello di tolleranza, aspettative, momento dell’assunzione (a pasto, a stomaco vuoto). E’ un depressore del Sistema Nervoso Centrale che paralizza progressivamente le funzioni del cervello, producendo una condotta disinibita e più emotiva. Riduce i riflessi, la coordinazione, le capacità di ragionamento; generalizzando, gli effetti, si possono riassumere in tre fasi : una iniziale in cui prevale l’euforia, la risata facile, la facilità di relazione, il senso di sicurezza, la lentezza di riflessi.
Segue una seconda fase, caratterizzata da lingua impastata, sonnolenza, difficoltà a mantenere l’equilibrio. Talvolta possono manifestarsi aggressività, nausea, vomito. La fase finale è invece rappresentata da confusione mentale, perdita di coscienza, respirazione rallentata, rilassamento muscolare.

Cosa può succederti

Le persone che passano molto tempo a bere, possono sviluppare una dipendenza funzionale che interferisce sulla vita familiare, sociale e lavorativa.
L’alcol è una sostanza che dà alta tolleranza, ovvero occorre aumentarne le dosi per ottenere i medesimi effetti. Quando l’assunzione di alcol è eccessiva e prolungata nel tempo si manifestano, nell’arco degli anni, una serie di effetti tossici a carico di tutto l’organismo fino alla dipendenza fisica. La sindrome di astinenza si manifesta con nausea, tremori, ansia.
Un’assunzione eccessiva in un breve lasso di tempo (binge drinking) di bevande alcoliche può comportare intossicazione acuta che può portare al coma etilico (anche mortale).
Un consumo prolungato può provocare danni al fegato, al pancreas e allo stomaco (ulcere, gastriti). Nei casi più gravi può provocare cirrosi, epatite, anche mortali.
Negli uomini, riduce l’erezione. Nelle donne, interferisce con la lubrificazione e con l’orgasmo. In entrambi i casi, può portare a rapporti non voluti e non protetti;

Pensaci!

Culturalmente le bevande alcoliche non sono considerate rischiose per la salute. È facile sottovalutare i rischi e le problematiche al quale ci si espone.
Il mix dell’alcol con altre sostanze è sempre rischioso, spesso chi consuma sostanze illegali non percepisce tale pericolosità. Mischiato con ecstasy aumenta la possibilità di un colpo di calore. Assunto in concomitanza alla cocaina porta alla formazione del Cocaetilene, un metabolita farmacologicamente attivo che ne potenzia l’effetto euforizzante;
Incidenti stradali: l’alcol altera molte capacità necessarie alla guida (diminuisce la visione laterale, rende più imprecisi i movimenti, dà sonnolenza, i riflessi diminuiscono, aumentano i tempi di reazione, si sottovalutano i rischi);
Per un consumo più sicuro:
Non bere per noia o quando si è depressi;
Non bere a stomaco vuoto;
Evitare il mix di bevande alcoliche;
Rinuncia all’alcol se assumi altre sostanze (alcol + GHB può portare al collasso);
Utilizza i mezzi pubblici, il taxi oppure chiedi aiuto a un tuo amico;
Un consumo regolare elevato durante la gravidanza influisce negativamente sullo sviluppo del feto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title

Warning: Illegal string offset 'wplc_chat_delay' in /web/htdocs/www.area15.it/home/wp-content/plugins/wp-live-chat-support-pro/wp-live-chat-support-pro.php on line 909